Rog centravanti? Pazza idea Sarri, il piano tattico

Il countdown è quasi giunto al termine, l’attesissimo derby del sole si fa sempre più vicino. Sabato 15 ottobre alle ore 15.00 presso lo Stadio San Paolo di Fuorigrotta si disputerà Napoli-Roma, gara valida per l’ottava giornata del campionato di Serie A.

La formazione guidata dal tecnico Maurizio Sarri dovrà fare a meno dell’attaccante Arkadiusz Milik, costretto a restare lontano dai campi per circa 4 mesi a causa di un grave infortunio al ginocchio sinistro.

Molte sono le indiscrezioni e le voci di mercato che circolano in questi giorni e che parlano di un sostituto del polacco. Non si parla di Manolo Gabbiadini (scelta più probabile come punta centrale d’attacco) e di uno tra Callejon e Mertens in versione ‘falso nueve’: il nome che nessuno si aspetta proviene dal centrocampo, si tratta del giovane croato Marko Rog (giunto a Napoli al termine della sessione di mercato estiva).

Il neo acquisto classe ’95 è vicinissimo all’esordio con la maglia azzurra, in un nuovo ruolo. In effetti non sarebbe la prima volta che il centrocampista venga schierato in attacco (ha già ricoperto il ruolo di falso nueve alla Dinamo Zagabria, più precisamente nel modulo 4-2-3-1).

Nell’edizione giornaliera del quotidiano ‘Repubblica’ si legge quanto segue:

Maurizio Sarri proverà a replicare il belga Dries Mertens ‘nuovo vice Milik’. O magari con Marko Rog: spifferi di Castel Volturno raccontano che il prossimo esperimento sia reinventare in attacco il giovanissimo croato“.

Una soluzione sicuramente insolita, ma che potrebbe offrire un’ulteriore alternativa al tecnico toscano.