Marotta irrefrenabile, tutti i possibili nomi per gennaio

Che la Juve sia una grande squadra è ormai assodato. La Vecchia Signora è abituata a lottare e vincere senza mai accontentarsi. I bianconeri rappresentano una realtà affermata, sia nel calcio italiano che europeo, con lo scopo di crescere sempre di più e di aspirare alla conquista di titoli di una certa caratura. Affinché questo possa avvenire c’è bisogno di dare quel pizzico di valore tecnico in più alla rosa.

Detto ciò, per far sì che il club del presidente Agnelli possa procedere su questa scia di vittorie ed ambire a traguardi preziosi, è opportuno dare uno sguardo al mercato, salvaguardando e selezionando i giocatori migliori.

Mancano circa due mesi e mezzo all’apertura della sessione invernale, ma resta molto importante iniziare a selezionare quelle che saranno le nuove pedine della rosa guidata dal tecnico Allegri. Tanto per cominciare, il nome caldo più caldo è quello di Axel Witsel, praticamente pronto a firmare con il club di Corso Gallileo Ferraris. Lo Zenit, attuale squadra del centrocampista, svincolerà il belga a giugno, ma i bianconeri sarebbero disposti ad offrire al club russo 6 milioni di euro per portarlo a casa in anticipo.

Un altro nome, che in questi giorni sta facendo tanto parlare, è quello di Franck Kessie, il giovanissimo talento attualmente in forza all’Atalanta. Il centrocampista 19enne è considerato la vera rivelazione del campionato italiano, la Juve lo ha adocchiato, dicendosi pronta a versare nelle casse orobiche 10 milioni di euro.

Oltre al centrocampo, i bianconeri puntano anche sugli esterni: considerata la quasi certa partenza di Litchsteiner, si sta pensando a Darmian, che nel Manchester United di Mourinho sta avendo sempre meno spazio. La Vecchia Signora però dovrà sbrigarsi nella scelta perché c’è anche l’Inter alla corte dell’ex Toro.

Per concludere, la Juve sta seguendo da un po’ la pista Isco del Real Madrid, disponibile a valutare la proposta qualora dovesse lasciare i blancos.