Napoli-Roma, circola un orribile messaggio contro Ciro Esposito

Mancano solo poche ore all’attesissimo derby del sole che vedrà sfidarsi Napoli e Roma presso lo stadio San Paolo di Fuorigrotta alle 15.00. C’è massima allerta per questa partita, sono stati chiamati circa 800 agenti delle forze dell’ordine solo per tenere sotto controllo la situazione.

Qualche giorno fa si è disputata allo stadio Olimpico di Roma la partita della pace, ma il suo messaggio non è stato ben recepito, soprattutto dalla tifoseria giallorossa. Un nuovo ed orribile episodio si è verificato alla vigilia del match tra la formazione di Sarri e quella di Spalletti.

Dopo due anni si respira ancora aria di vergogna. Quello che è accaduto ha qualcosa di squallido. Si tratta della foto di un bruttissimo adesivo rivolto a Ciro Esposito, tifoso partenopeo ucciso al di fuori dell’Olimpico poco prima che iniziasse la finale di Coppa Italia di quel tragico 3 maggio contro la Fiorentina.

Il brutale messaggio scritto su un adesivo che circola nella capitale dice questo:

Tutti in giro tranne Ciro”.

adesivo roma

Negli ultimi giorni la voce di un possibile riavvicinamento al gemellaggio tra Napoli e Roma era sempre più incalzante, oggi purtroppo sembrerebbe essere tutto svanito. Non c’è niente da fare, questo gesto, violento e disgustoso, ha allontanato ancora una volta la possibilità tra le due tifoserie di tornare a far pace.

Ovviamente non si deve pensare che tutti i supporters capitolini siano favorevoli a questo messaggio anzi, molti di loro si astengono (così come la tifoseria azzurra si sta comportando molto bene senza replicare nulla).